24h di Torino nei viali del Ruffini: le foto e i risultati!

Il 25 e il 26 febbraio nel parco Ruffini si è tenuta la quattordicesima edizione della 24 ore di Torino. Si tratta di un evento che consiste nel percorrere più chilometri possibili in 24 ore, considerando le pause per mangiare, bere e riposare. Organizzata dal Club Super Marathon Italia con l’approvazione della Fidal, questa manifestazione includeva anche la 100 km e la 8 ore, entrambe altrettanto gettonate, con la partecipazione totale di circa 80 atleti per queste due specialità e 120 per la 24 ore.  

La competizione ha avuto inizio alle 10.00 del mattino di sabato e si è conclusa alla stessa ora del giorno dopo. Gli atleti, provenienti da tutta Italia e non solo, sono partiti davanti all’ingresso del campo sportivo Primo Nebiolo e hanno percorso i viali del parco Ruffini, seguendo un percorso da 1km. Alla partenza c’era allegria e aria di festa, ma anche concentrazione per gli atleti che puntavano ad un Personal Best: tanti nomi importanti e conosciuti delle ultramaratone che speravano di portare a casa un buon risultato.  

La mattina di domenica la gara si è conclusa con la pioggia, che ha accompagnato gli atleti rimasti fino al traguardo.  

Sul podio maschile, per quanto riguarda la 24 ore, troviamo con la medaglia d’oro Britton Robbie, corridore della Gran Bretagna del 1986 che ha guadagnato il nuovo record britannico della specialità percorrendo 277,439 chilometri. Al secondo posto Pietro Custodi che, con 206, 376 chilometri percorsi, si è guadagnato anche il primato per la categoria SM60. Infine, al terzo posto, troviamo Oliviero Alotto, che ha conquistato il suo PB macinando 195,603 chilometri.  

Buoni anche i risultati per le donne, con la medaglia d’oro per la fuoriclasse ceca Petra Pastorova, che ha concluso la gara con 230,997 chilometri, distanza che non le ha permesso di aggiudicarsi il primato ceco ma che ha polverizzato il record della prova open della manifestazione del Ruffini. Al secondo posto Lisa Borzani con 185,379 chilometri, e a seguire l’atleta romena Teodora Alina Muntean con 169,235 chilometri.

Per la specialità 8 ore, il primo posto è stato raggiunto da Massimo Sinigaglia con 90,195 chilometri, seguito da Cristian Raffaldi, che ha percorso 86,881 chilometri, e Cesare Mauri, che ha concluso la gara con 86,229 chilometri. Per la categoria femminile, la vittoria è andata a Maria Ilaria Fossati, con 80,877 chilometri, mentre al secondo posto troviamo Rita Ligutti, che ha corso 75,311 chilometri, e di seguito Cristina Colombi, con 67,122 chilometri. 

Infine, per la 100 chilometri, troviamo sul podio Fabio Capellaro Siletti, che ha concluso la prova in 8:45’52, Giancarlo Racca, che ha tagliato il traguardo in 9:44’07, e Walter Bosio, che si è aggiudicato la terza posizione in 10:16’48. Per quanto riguarda le donne, Michela Ruzza ha ottenuto la vittoria a 9:28’03, al suo seguito Elisa Giordano in 9:33’03 e il resto delle partecipanti si è ritirato prima di concludere la gara.  

È stata sicuramente per tutti gli atleti una prova di coraggio, forza d’animo e una sfida con sé stessi. Ci complimentiamo con tutti coloro che hanno concluso la gara e anche con coloro che, sebbene non siano arrivati fino in fondo, hanno provato quest’esperienza e si sono messi in gioco.  

Le foto sono protette da licenza CC BY-SA, cioè possono essere usate e modificate liberamente, fatto salvo l’obbligo di citazione come segue: Foto di FOLINO/NebioloTV.

Un pensiero su “24h di Torino nei viali del Ruffini: le foto e i risultati!

Rispondi

×